Breaking News
recent

Voghera: infermiera nega la pillola del giorno dopo a due ragazze

Voghera, infermiera nega la pillola del giorno dopo a due ragazze

Polemiche e inchiesta aperta a Voghera dove un'infermiera, appellandosi al codice etico, ha impedito l'accesso all'ospedale a due ragazze che chiedevano la pillola del giorno dopo

Voghera, infermiera nega la pillola del giorno dopo a due ragazze

VOGHERA (PAVIA) - Avevano chiesto la pillola del giorno dopo, ma sono state respinte da un'infermiera del pronto soccorso di Voghera, in provincia di Pavia. E' successo nel giro di pochi giorni a due ragazze di vent'anni che, dopo un rapporto non protetto, volevano avere la certezza di non rimanere incinte. L'infermiera, per motivi etici (come lei si è giustificata), non ha voluto farle passare.
Il caso sta sollevando non poche polemiche. Il farmaco in questione è un anticoncezionale e non una pillola abortiva. L'ospedale ha aperto un'inchiesta. Al pronto soccorso l'infermiera del triage, che dovrebbe limitarsi a classificare le priorità, ha fatto appello al suo codice etico per negare l'accesso al reparto.
"Non le ho assolutamente minacciate, ma ho solo cercato di convincerle a rinunciare e a salvare così vite umane - si giustifica adesso l'infermiera - L'ho fatto per motivi di coscienza, non religiosi". Le due ragazze alla fine se ne sono andate. Ma i due episodi sono stati subito segnalati alla direzione sanitaria e all'azienda ospedaliera e pare che i primi a "bacchettare" l'infermiera coscienziosa siano stati proprio la caposala e il medico che era di turno quelle due notti"

fonte: today.it




Potrebbe interessarti:http://www.today.it/citta/ospedale-voghera-pillola-del-giorno-dopo.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/3351451698579

Potrebbe interessarti:http://www.today.it/citta/ospedale-voghera-pillola-del-giorno-dopo.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

1 commento:

  1. come sempre nel momento del bisogno le caposala voltano le spalle!!!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento. Quotidiano Infermieri

Powered by Blogger.