Header Ads

Infermieri: L'aggressione pregiudica tutto - Campagna antiviolenza e aggressione

Il volto è quello di un infermiere preso a pugni. Lividi sotto gli occhi e ferite sul viso. Poi una grande scritta rossa. "L'aggressione pregiudica tutto". Sono i manifesti che infermieri e medici hanno attaccato all'ingresso del pronto soccorso del Policlinico di Bari. Una campagna contro le violenze e le aggressioni ai danni degli operatori sanitari. 

I fogli sono comparsi pochi giorni dopo l'aggressione ad un infermiere del triage.

Si tratta di un invito alla calma e alla ragione, spiegano gli infermieri, anche se non è con questi manifesti che si risolverà il problema della violenza al pronto soccorso. "Aspettiamo l'inizio dei lavori per spostare il triage in avanti e creare un filtro all'ingresso del pronto soccorso" precisa il primario Francesco Stea.

Nessun commento:

Grazie per il tuo commento. Quotidiano Infermieri

Powered by Blogger.