Header Ads

RIANIMAZIONE IN STAND-BY…PRONTI AL VIA COL FRENO A MANO TIRATO




GALLIPOLI (LE) – Sembrava ormai giunto a conclusione l’iter durato ANNI per l’apertura dell’U.O. di RIANIMAZIONE nel nosocomio del arco jonico salentino, una vittoria arrivata dopo l’accordo sottoscritto a metà Settembre tra le organizzazioni sindacali di comparto e la direzione dell'Asl leccese, dopo anni di tira e molla tra cittadini ed istituzioni.

Lo scorso 2 ottobre infatti, il direttore sanitario della Asl salentina, Ottavio Narracci, durante una riunione di delegazione trattante appositamente indetta, aveva confermato la data rifissata al 1° Novembre per l’apertura della Rianimazione ma ora si profila un ulteriore slittamento e tale situazione non ha certo incontrato il favore delle stesse organizzazione sindacali e dell’associazione “Sacro Cuore di Gesù-Ospedale dell’arco Jonico salentino”. Tutto perché la procedura di mobilità interna con graduatoria già pronta da metà estate, non è stata ancora avviata. Gli infermieri in questione non sono stati ancora convocati per confermare la disponibilità al trasferimento, impegno che avrà come vincolo la durata biennale in turnazione h 24, e che basterebbe al momento all’avvio di almeno 4 posti letto.

 


Nessun commento

Grazie per il tuo commento. Quotidiano Infermieri

Powered by Blogger.